cerca per filtri
Durometri Rockwell Hoytom
I durometri Hoytom sono robusti, affidabili e hanno un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.
I modelli proposti sono stati realizzati per le prove Rockwell, ma possono effettuare anche prove Brinell e Vickers, grazie alla predisposizione di carichi specifici, che li rendono molto versatili.

Il robusto telaio a C e i componenti perfettamente allineati di questi durometri garantiscono la massima precisione delle misurazioni, senza deformazioni rilevanti del campione durante la prova.
Per evitare errori di misurazione dovuti all’errato posizionamento, è possibile dotare tutti gli strumenti di un sistema di pre-bloccaggio .I penetratori in dotazione possono essere facilmente sostituiti, a seconda della scala di durezza richiesta dalla prova (Rockwell, Brinell o Vickers)
Caratteristiche tecniche durometri serie 713 SR/R e 713 SRD/RD
Le versioni analogiche dei modelli 713 (R e SR) consentono la lettura dei valori di durezza su un comparatore speciale in scala Rockwell con risoluzione 1 HR, mentre le versioni digitali (RD e SRD) utilizzano il sistema DIGIDUR, con lettura digitale e risoluzione 0,1 HR.
Iil pannello LCD digitale retroilluminato, è dotato di un microprocessore e può essere utilizzato, oltre che per la lettura delle durezze, per la selezione delle conversioni ( N/mm2 e kp/mm2 o profondità di penetrazione in micron) , per l’inserimento delle tolleranze, per i calcoli statistici e altro.
L’uscita dati RS232C consente il collegamento esterno a PC e stampante.
Versione 713 Ranalogico , precarico 10 Kg, 60-100-150 Kg
Versione 713 RD: digitale , precarico 10 Kg,  60-100-150 Kg
Versione 713 SR: analogico , precarico 3-10 Kg, 15-30-45 / 60-100-150 / 31,25-62,5-185,5 Kg
Versione 713 SRD: Digitale , precarico 3-10 Kg, 15-30-45 / 60-100-150 / 31,25-62,5-185,5 Kg
Caratteristiche tecniche durometro Rockwell 1003
Il piu’ classico durometro Rockwell della Hoytom e’ il modello 1003 .
Quest’ultimo e’ un apparecchio analogico di grande robustezza infatti la struttura ‘ una fusione in ghisa che conferisce una estrema rigidita’ al durometro. Il funzionamento e’ meccanico con applicazione del carico tramite un freno idraulico e i pesi sono selezionati con un selettore a manopola .
Quadrante analogico , Precarico 10 Kg, Carichi 60-100-150 / 31,25-62,5-125 Kg
Tecnolabor S.r.l. | Via Panà, 56/b | 35027 NOVENTA PADOVANA (PD)
Tel. 049/8703700 | Fax 049/8703642 | P.Iva 01008540286 | info@tecnolabor.it
credits
© Copyright 2012