cerca per filtri
DMI5000 - LEICA ROVESCIATO
Leica  DMI 5000 M microscopio rovesciato da ricerca con  manager dell'illuminazione integrato per un controllo facile e veloce. Massima riproducibilità delle impostazioni del microscopio grazie alla codifica dei diaframmi di apertura e di campo su dischi con fori. Salvataggio del livello di messa a fuoco e focus finder integrato. Ad ogni inserimento della posizione codificata della torretta il microscopio DMI5000 M riproduce le impostazioni migliori per ogni obiettivo e per la modalità di contrasto e questo permette di ottenere le migliori immagini in ogni condizione e per ogni tipo di cambione.
LO STANDARD NELLA MICROSCOPIA DIGITALE DEI ROVESCIATI
"Gli obiettivi della progettazione del Leica DMI 5000 M sono stati la massima trasmissione e omogeneità nonché un contrasto ottimale. Il risultato è uno strumento con un sistema ottico del tutto nuovo all’altezza delle massime attese di visualizzazione fedele dell’oggetto e dei colori dei vostri campioni di materiali."

Da sempre il nome Leica è un simbolo per le massime esigenze di prestazioni ottiche. Con lo sviluppo dell’ottica HC sono stati stabiliti degli standard del tutto nuovi. In particolare nell’esigente settore della microscopia dei materiali, gli innovativi obiettivi HC sfruttano tutto quello che oggi l’ottica moderna può offrire in termini di fedeltà di riproduzione e contrasto.
Grandi distanze di lavoro tra campione e lente frontale dell’obiettivo, ma contemporaneamente anche una elevata risoluzione.
PRIMO MICROECOPIO INTELLIGENTE COMPLETAMENTE MOTORIZZATO PER LO STUDIO DEI MATERIALI
- Inserimento e disinserimento metodo di contrasto DIC motorizzato
- Bianco brillante , CCIC (Constant Colour Intensity Control) integrato mantiene la temperatura di colore sempre costante sui 3200 K.
- Tutti i metodi di contrasto sono selezionabili con un tasto
- Tutte le motorizzazioni possono essere regolate con un comando remoto
- Movimentazioni X-Y-Z sono motorizzate e codificate
- Vari metodi di contrasto selezionabili dal pannello frontale e visualizzati su display
- Velocità di spostamento del tavolino e sensibilità di messa a fuoco sono regolate automaticamente in funzione dell'ingrandimento
- Parafocalità tra tutti gli obiettivi compreso l'obiettivo panoramico
- Tutte le impostazioni del microscopio possono essere memorizzate e riprodotte in ogni momento
LA SOLUZIONE PER L'INDUSTRIA E LA RICERCA
La parafocalità garantisce sempre un’immagine nitida, anche dopo il cambiamento dell’ingrandimento.
Il campio degli obiettivi avviene in modo completamente automatico. Commutazione completamente automatica tra obiettivo panoramico ed obiettivo di lavoro.
Il fuoco grazie ad un pulsante
Novità assoluta:

il modulo software autofocus per fotocamere digitali. Utilizzando una Leica DFC280, DFC320 oppure DFC480 si possono ora sfruttare tutti i vantaggi di un programma autofocus, che trova e mantiene in automatico il piano focale.
FLESSIBILITA' E INTEGRAZIONE
A voi la scelta. Oggi e in qualsiasi altro momento. Conformemente ai nuovi microscopi digitali Leica, vi proponiamo un nuovissimo concetto di software che potrete integrare in qualsiasi momento al vostro sistema. In questo modo tutti i componenti software e hardware Leica futuri lavoreranno nella stessa interfaccia.

Configurazione e controllo individuale del microscopio
L’interfaccia utente è molto facile da utilizzare: i tasti funzione, le tecniche di contrasto e le altre impostazioni del microscopio possono essere tranquillamente configurate sul computer in base alle proprie esigenze o secondo i requisiti del proprio ambiente di lavoro. Le possibilità che si verifichino malfunzionamenti sono minime e questo è molto importante in un ambiente di routine.
Il software può essere ovviamente utilizzato anche per il comando a distanza del microscopio.

Fotocamere per tutte le necessità
Il programma Leica DC (Digital Camera) per le fotocamere digitali offre la fotocamera adatta per ogni applicazione.

Archiviazione ed analisi delle immagini perfette
Con il programma di archiviazione Leica IM1000 l’operatore può elaborare la propria banca dati personale

Software di analisi di immagine automatici
Ampia possibilità di scelta di software di analisi di immagine automatici per il controllo dei materiali secondo le normative internazionali
- Controllo del grano
- Controllo delle inclusioni
- Controllo della fase
- Controllo dei noduli di grafite ecc.

Ideale per analisi di purezza dell’acciaio, è la combinazione del Leica DMI 5000 M con il pacchetto software "Steel Expert".
I compiti di routine come il rilevamento di solfuri, silicati o inclusioni di TiN vengono analizzati grazie al software. Velocemente, facilmente e con la massima precisione.
The Focus Manager
Sul lato destro del microscopio si trova il manager della parafocalità, mediante il quale possono essere memorizzati, cancellati e impostati due piani focali.
Oltre al piano focale può essere memorizzato un ulteriore piano inferiore, che garantisce la sicura sostituzione degli obiettivi.
CONTRASTO AUTOMATICO
L’era del comando manuale dei riflettori è ormai passata: non vi mancherà.
Nel Leica DMI 5000 M basta infatti una pressione sul pulsante "DF" ed il contrasto in campo oscuro viene regolato autonomamente.
Il microscopio conosce il riflettore adatto necessario al contrasto in campo oscuro e lo inserisce nel percorso ottico.

Ancora più stupefacente è il contrasto interferenziale differenziale: basta la pressione di un tasto e l’analizzatore, il polarizzatore e il prisma adatto all’obiettivo vengono inseriti lungo il percorso ottico. Ecco come può essere semplice cambiare la tecnica di contrasto: non ha importanza che si necessiti di una tecnica in luce incidente trasmessa: basta premere un pulsante.
Tecnolabor S.r.l. | Via Panà, 56/b | 35027 NOVENTA PADOVANA (PD)
Tel. 049/8703700 | Fax 049/8703642 | P.Iva 01008540286 | info@tecnolabor.it
credits
© Copyright 2012